Comune di Atri

Presentato ad Atri il 24° Festival Internazionale "Duchi d'Acquaviva"

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
domenica 19 maggio 2024
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Presentato ad Atri il 24° Festival Internazionale "Duchi d'Acquaviva"
Presentato ad Atri il 24° Festival Internazionale "Duchi d'Acquaviva"
Orchestra Atri
Data di inizio pubblicazione: 04-08-2023

Torna dall’8 al 28 agosto 2023 ad Atri il Festival Internazionale “Duchi d’Acquaviva”, alla sua 24esima edizione, organizzato dall’Associazione “Amici della Musica 2000” di Atri con la direzione artistica del M° Algino Battistini. Il programma prevede 29 concerti e 16 corsi di perfezionamento musicale che animeranno per tre settimane Atri e i comuni limitrofi con circa 300 artisti coinvolti tra orchestre, ensemble, solisti, cantanti, direttori d’orchestra, docenti e giovani musicisti provenienti da tutta Italia, dall’Europa e anche da altri continenti. Gli spettacoli del Festival si terranno ad Atri coinvolgendo e valorizzando siti di interesse culturale, storico e architettonico, quali il Teatro Comunale, il Cortile e le Cisterne di Palazzo Acquaviva, l’Auditorium Sant’Agostino e diverse chiese della città ducale, tra le quali la Chiesa di San Francesco e la Chiesa di San Giovanni Battista, ma anche nella Torre di Cerrano a Pineto e nella Riserva dei Calanchi di Atri con i concerti all’alba e al tramonto, ambientati in contesti paesaggistici suggestivi. L’iniziativa è stata presentata questa mattina in conferenza stampa nel foyer del Teatro Comunale di Atri alla presenza, tra gli altri, del M° Battistini, della direttrice d’orchestra Nataliya Gonchak e del Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti.

Il 24° Festival Internazionale Duchi d’Acquaviva prenderà il via l’8 agosto alle 21,15 nella Chiesa di San Giovanni Battista con un recital organistico di Matteo Imbruno inserito nella rassegna Abruzzo Organ Festival. Il 10 agosto alle 21 nella Cattedrale Santa Maria Assunta si terrà il concerto “Tra Sacro e Profano” con l’Orchestra da Camera "Duchi d’Acquaviva" e i solisti Claude Delangle al sassofono, Simone Di Meo all’organo, Andrea Oliva al flauto e Giuseppe Orsini alla tromba, diretti dal M° Nataliya Gonchak, in collaborazione con La Riccitelli di Teramo. Il 12 agosto alle 18 nel Teatro Comunale ci sarà la proiezione del film sul musicista di origini atriane Rodolfo ZanniEnigma in tempo rubato, un Mozart argentino” con l’intervento musicale del tenore Fabio Armiliato accompagnato al pianoforte da Fabrizio Mocata. Il 13 agosto alle 6 alla Torre di Cerrano di Pineto si esibirà il Marsican Brass Quintet con Giuseppe Iacobucci e Marco Scamolla alle trombe, Giovanni Piacente al corno, Stefano Tomasi al trombone e Alessandro Caretta al basso tuba, in collaborazione con ACS Abruzzo Molise Circuito Spettacolo e l’AMP Torre del Cerrano (biglietto 10 euro); sempre il 13 agosto alle 19 in Piazza Duomo è in programma l’esibizione dell’Harp Festival Ensemble con il maestro concertatore Lisetta Rossi. Il 14 agosto alle 21,15 al Teatro Comunale sarà la volta de “Il Doppio di Mozart & le Danze ungheresi” con Mario D'Arcangelo, Francesco Guarnieri e Chiara Donnarumma al flauto, Sara D'Amico all’arpa e Alessandro Deljavan e la classe di pianoforte. Il 17 agosto alle 22 nel Teatro Comunale è in programma “Suoni e racconti per Ennio Morricone” con Mike Applebaum alla tromba e Lucia Antonacci all’arpa (biglietto 5 euro). Il 18 agosto alle 19,30 nella Riserva Regionale dei Calanchi di Atri si terrà il concerto “Il Clarinetto tra Classica e Jazz” con l’esibizione di Gabriele Mirabassi e la classe di clarinetto, in collaborazione con la Riserva Naturale Regionale Oasi WWF Calanchi di Atri.

Il 20 agosto alle 6 alla Torre di Cerrano di Pineto si esibirà il Quartetto d’Archi “I Virtuosi di Kyiv composto da Iaropud Taras e Sukhovyi Yevhenii ai violini, Trunov Oleg alla viola e Natalia Yaropud al violoncello, e alle 21,15 nell’Auditorium Sant’Agostino si terrà il concerto “Conversazione tra 51 corde” con Ylenia Montaruli al violino e Augusta Giraldi all’arpa. Il 21 agosto alle 18,30 nelle Cisterne di Palazzo Acquaviva è previsto lo spettacolo “Archi per la nonviolenza” con le “Solo performances” delle classi di strumento ad arco, in collaborazione con la rassegna di arte contemporanea Stills of Peace.

Il 22 agosto alle 19,30 nella Riserva dei Calanchi sarà protagonista l’Horn Festival Ensemble con Thomas Hauschild maestro concertatore. Il 22 e il 23 agosto alle 21,15 il Teatro Comunale ospiterà il doppio appuntamento “Il Solista e l’Orchestra 1 e 2” con l’Orchestra "I Virtuosi di Kyiv" e i vincitori del 2° Concorso Internazionale "Note di Talento" - sezioni pianoforte, archi e fiati (biglietto 5 euro).  Il 24 agosto alle 21,15 nel Teatro Comunale è in programma l’evento “Haydn & Mozart” con l’Orchestra “I Virtuosi di Kyiv" e i solisti Oleksandr Semchuk al violino e Valentin Radutiu al violoncello, con la direzione del M° Nataliya Gonchak (biglietto 10 euro).  Il 26 agosto alle 18,30 nella Fondazione La Rocca di Pescara si terrà il recital chitarristico di Bianca Maria Minervini, in collaborazione con Stills of Peace. Il 26 agosto alle 21,15 nella Chiesa di San Francesco ci sarà il concerto “Contrasti” con Alfonso Giancaterina al clarinetto e Giulia Grilli al pianoforte. Il 28 agosto alle 21,15 nel Teatro Comunale il Festival si concluderà con lo spettacolo “Note d’Estate per Maria Callas” con l’Ensemble Duchi d’Acquaviva e i cantanti della classe dei Maestri Patrizia Orciani, Carlo Barricelli, Carlos Morejano e Dragan Babic (biglietto 7 euro).

Completeranno il cartellone 11 appuntamenti dei “Giovani Talenti in Concerto”, nei quali si esibiranno i più meritevoli dei 189 musicisti partecipanti ai vari corsi di perfezionamento selezionati dai relativi maestri: Odile Catelin-Delangle, pianoforte; Alessandro Deljavan, pianoforte; Daniel Rivera, pianoforte; Oleksandr Semchuk e Ksenia Milas, violino; Antonello Farulli e Stefano Farulli, viola e violino; Matteo Rocchi, viola; Valentin Radutiu, violoncello; Dorin Marc, contrabbasso; Andrea Oliva, flauto; Domenico Orlando, oboe; Gabriele Mirabassi, clarinetto; Thomas Hauschild, corno; Claude Delangle, sassofono; Aniello Desiderio, chitarra; Matteo Imbruno, organo; Lisetta Rossi e Lucia Antonacci, arpa.

“Sarà una edizione fantastica e ricchissima di appuntamenti - commenta il Direttore artistico, Algino Battistini - con tantissime novità e conferme, quali il Concorso Internazionale ‘Note di Talento’ Il Solista e l’Orchestra, i Concerti all’alba e al tramonto, i Concerti Anniversario, Giovani Talenti in Concerto e l'apertura all'innovazione e alla contaminazione di generi: 29 eventi, che avranno come protagonisti artisti di assoluto livello internazionale e giovani musicisti già affermati. Ringraziamo di cuore tutti gli Enti che storicamente sostengono il Festival: il Comune di Atri, la Fondazione Tercas, la Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo, e tutte le strutture del sistema culturale, ambientale e paesaggistico con le quali sono state attivate proficue collaborazioni”.

 “Siamo molto orgogliosi di avere anche quest’anno il Festival Internazionale Duchi d’Acquaviva – commentano il Sindaco e l’assessore alla Cultura del Comune di Atri, Ferretti e Felicionesi tratta di un appuntamento cresciuto negli anni e molto apprezzato e ha anche una importante ricaduta sul turismo: non solo i tanti musicisti ospiti che scoprono la nostra città e tornano sempre volentieri, ma anche per gli appassionati di musica che raggiungono Atri per i vari concerti tutti di grande qualità. Non potevamo non supportare anche questa edizione. Un ringraziamento va all’Associazione Amici della Musica 2000, al direttore artistico Algino Battistini e a tutti coloro che rendono possibile un cartellone così prestigioso”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Avviso pubblico
Si comunica che sono aperti i termini per la presentazione delle istanze per la concessione di contributi a favore delle Associazioni che intendono proporre eventi culturali da realizzarsi nell’anno ....
lun 22 apr, 2024
cartastraccia
C’è attesa al Teatro Comunale di Atri per lo spettacolo in prima nazionale ‘Carta Straccia’, in scena sabato 6 aprile 2024 alle 21 con Pino Strabioli, che firma anche la regia, e Sabrina ....
mer 03 apr, 2024
teatro Atri
Lo spettacolo di prosa “Il sogno un uomo ridicolo” con Gabriele Lavia di Fedor Dostoevskij, previsto per il 25 marzo 2024 alle 21 nel Teatro Comunale di Atri è stato rinviato a domenica 21 ....
gio 07 mar, 2024
Elio Jannacci
Elio (del gruppo Elio e le storie tese) sarà il protagonista del prossimo appuntamento della Stagione di Prosa 2023/’24 del Teatro Comunale di Atri venerdì 19 gennaio 2024 alle 21. Con ....
mer 17 gen, 2024
Befana 2024
L'atteso evento della Discesa delle Befane ha catturato ieri (6 gennaio 2024) ad Atri l'attenzione e l'entusiasmo dei residenti e dei visitatori, trasformando piazza Duchi d’Acquaviva in un luogo ....
dom 07 gen, 2024

Eventi correlati

Data: 14-04-2019
Luogo: Atri, Teatro Comunale, ore: 18:00
L'Istituzione Sinfonica Abriuzzese in collaborazione con il Comune di Atri e l'Associazione Musiclae "C. Tudini" presenta:
Data: 24-03-2019
Luogo: Atri, Teatro Comunale, ore: 18:00
L'Istituzione Sinfonica Abriuzzese in collaborazione con il Comune di Atri e l'Associazione Musiclae "C. Tudini" presenta:

Immagini correlate

Chiesa S. Reparata - Chiostro
Vista su piazza da Cattedrale
Cattedrale Basilica S. Maria Assunta
Teatro comunale
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.